Ristorazione per il sociale: centri diurni

RISTORAZIONE PER IL SOCIALE: CENTRI DIURNI, COME A CASA PROPRIA

ristorazione per il socialeAnziani fragili, disabili, malati di Alzheimer: una rete virtuosa di centri diurni semiresidenziali attiva sul territorio metropolitano. Gli ospiti affrontano le proprie fragilità con seri programmi socio-terapeutici, senza però essere sradicati dalle radici abitative e culturali. Per questo, per sentirsi come a casa, è fondamentale un pranzo sano e familiare.

Nelle 30 strutture che serviamo, i nostri dietisti effettuano su richiesta lo screening alimentare, rapido nell’individuare problematiche e rispondere con soluzioni veloci ed efficaci ai casi di patologie alimentari e a problemi di malnutrizione. L’alimentazione è sempre vista all’interno del piano psico-sanitario personalizzato, in collaborazione con gli operatori socio-sanitari.

Per gli anziani fragili prepariamo un menu equilibrato e sano, senza però rinunciare al piacere dei sapori che ci legano ai ricordi vitali.

ristorazione per il socialeGrande attenzione riserviamo alla riduzione progressiva di quantità di grassi e di sale . Particolare risalto alle proteine buone dei legumi e del pescato. Menu progressivi stagionali con variazioni mensili garantiscono la massima biodiversità.
Le pietanze sono presentate nelle forme più facili da masticare e digerire: molte polpette, verdure tenere, zuppe e vellutate. ristorazione per il socialeEliminiamo tutti i possibili rischi derivanti dalla conformazione specifica di alimenti complessi , per esempio niente spine e ossicini. Per i disabili gravi dedichiamo una speciale attenzione alle disfagie, con prodotti alimentari specifici ad alta viscosità. Tutti i giorni diverse opzioni di bevande: acqua minerale, vino o succhi di frutta Opzione di installazione del sistema automatico di distribuzione di bevande calde.

Dedichiamo particolare attenzione alle ricorrenze tradizionali: il pranzo di ristorazione per il socialeNatale, i dolci di Carnevale, le ricette della Settimana santa, le feste di compleanno. Momenti gioiosi di abbondanza e diversificazione alimentare, nei limiti imposti dalle prescrizioni mediche individuali.
Collaboriamo con gli ospiti nella formulazione delle pietanze, sulla scia dei ricordi scopriamo le sapienti varianti regionali (e a volte rionali) della tradizione.