Roma accoglie il mondo

 

Un progetto serio di inserimento dello straniero nella nuova realtà di vita non può prescindere dall’alimentazione.
La Romana è specializzata nella ristorazione sociale per i centri di accoglienza, per le comunità di accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati.
Chi arriva qui ha affrontato mesi o anni difficili: la prima necessità è combattere la malnutrizione con un adeguato apporto calorico. La nostra offerta alimentare comprende prima colazione pranzo e cena, con distribuzione di bevande calde, dolci secchi e farciti, primi piatti a base soprattutto di riso, secondi piatti proteici, contorni e frutta di stagione, acqua minerale.

Gastronomia etnica e halal
Ma soprattutto bisogna rendere accettabili e gradite le pietanze, sconfiggere il rifiuto alimentare. All’interno di una sana cucina italiana, inseriamo le varianti tipiche di altre culture gastronomiche, a seconda della comunità etnica di provenienza. Usiamo riso e cous cous, nelle loro diverse varietà, come cereali di base. Le spezie tipiche di ogni tradizione (dallo zenzero al curry ) sono sempre a disposizione dell’ospite, valorizziamo le diverse varietà di legumi in associazione con ortaggi e cereali minori. Ogni tradizione religiosa è rigorosamente rispettata: i nostri menu halal escludono carne suina, uso di condimenti alcolici come aceto o vino bianco, tutti i crostacei

La ristorazione sociale partecipata

 

Fondamentale comunque è coinvolgere gli ospiti dei centri di accoglienza nella programmazione del menu e monitorare attraverso gli scarti l’efficacia del servizio. E’ possibile anche attivare stage e borse /lavoro per gli ospiti dei centri che intendano imparare il nostro lavoro presso il centro di produzione pasti.

 

Siamo a disposizione degli enti pubblici sulla piattaforma statale di commercio digitale MEPA. Un banqueting specialist è a disposizione del cliente per trasformare ogni momento sociale in un evento indimenticabile.